The Heroine’s Journey of Giovanna Mulas


What is the best thing that I love about my work?
Cosa amo di più del mio lavoro?

Il transfert. Penetrare le altrui personalità; trasformarmi in loro per poter riportare al meglio al lettore azioni, parole. Che si tratti di uomini, gatti o comodini. Ancora: il messaggio sociale e politico che è possibile e doveroso fornire attraverso la buona letteratura.


The transfer. Penetrating the other personalities; To become them in order to bring back to the reader actions, words. Whether it’s men, cats, or bed-clothes. Yet: the social and political message that it is possible and necessary to provide through good literature.

What is my idea of perfect happiness?
Qual è la mia idea di perfetta felicità?

Non è possibile, per l’uomo, provare la felicità se non in piccoli attimi. Del resto, dovremmo essere o degli idioti o degli incoscienti; tralasciare cioè tutta la disperazione che ci ruota attorno. Mi donano molta serenità un pane fatto in casa con le mie mani, un vino nero bevuto ridendo con la famiglia e gli amici più cari.

It is not possible for man to experience happiness unless in small moments. Besides, we should be idiots or unconscious; Omit all the despair that revolves around us.
They gives me a lot of serenity a homemade bread with my hands, a black wine drank laughing with my family and my dearest friends.

What is my greatest fear?
La mia più grande paura?

Varie volte durante la mia vita sono arrivata al ‘confine’; tre tentativi di omicidio

(per strangolamento e accoltellamento) subiti dal mio ex marito davanti ai nostri figli bambini quando domandai il divorzio (2001)… Rimasi viva per miracolo, profondamente ferita nell’intimo ma viva. La depressione profonda -lo chiamo il mio pozzo nero- nella quale affondai in seguito rischiando di non risalire, un tentato suicidio da cui mi salvò soltanto il profondo amore della mia famiglia e degli amici più veri… ho sempre vissuto al limite e francamente penso, alla soglia dei cinquanta anni, di non temere più nulla per me stessa; tutto ciò che la vita e la Natura vorranno darmi sarà, per me, dono prezioso.
Several times during my life I came to the ‘border’; Three attempts for murder (strangulation and stabbing) suffered by my ex-husband in front of our child children when I asked for divorce (2001) … I was alive by miracle, deeply wounded in the intimate but alive. Deep depression – I call it my black well – in which I later climbed to risk not to come up, an attempted suicide from which only saved the deep love of my family and of my true friends … I have always lived to the limit and frankly I think, at the threshold of fifty years, to fear nothing for myself; All that life and Nature will give to me will be, for me, a precious gift.

 

What is the trait that I most deplore in myself?
Qual è il tratto del mio carattere che apprezzo di meno?

Detesto e apprezzo…non sarei come sono, altrimenti. Diciamo che ho imparato a convivere con me stessa. L’impulsività, l’ eccessiva sincerità. Posso mandare al diavolo in dieci minuti qualcosa per cui ho lavorato per anni, se mi rendo conto di ipocrisia, interesse economico dall’altra parte. L’Arte richiede purezza, sempre, e deve essere in grado d’imporla.

I detest and appreciate … I would not be like I am, otherwise. Let’s say I learned to live with myself. Impulse, excessive sincerity. I can go to hell in ten minutes something for which I worked for years, if I see hypocrisy account economic interest on the other side.
Art requires purity, always, and must be able to impose it.

Which living persons in my profession do I most admire?
Quali sono le persone viventi che ammiro maggiormente nella mia professione?


Vorrei tenerlo per me

I would like to keep it for me

 

On what occasion would I lie?
In quale occasione potrei mentire?

se la bugia servisse a salvare la vita a qualcuno, o a rendergliela più lieve nei suoi ultimi giorni. Mi è già capitato, purtroppo; so.
In altri contesti, forse pure per evitarle ciò che saprei, per quella persona, un dolore profondo.
Sarebbe comunque una lotta con me stessa, sempre. detesto le bugie.

If the lie was to save someone’s life, or to make it lighter in his last days. It has already happened to me, unfortunately; I know.
In other contexts, maybe even to avoid what I would know, for that person, a deep pain.
It would still be a struggle with myself, always. I hate the lies.

What is the thing that I dislike the most in my work?
Cosa amo di meno nel mio lavoro?

il rimanere, per convenienza, politicamente ‘in mezzo’. Viviamo un periodo sociale storico e politico di profonda crisi mondiale; l’Arte può rappresentare potente mezzo di riflessione, messaggio per la Massa stordita da troppa televisione quindi da un sistema che vorrebbe l’uomo omologato, ignorante dei propri diritti, mai pensante. Pure non amo la mancanza di talento, le persone pronte a regalarsi pur di apparire in una nota copertina di rivista…la mancanza di dignità in genere.

To stay, for convenience, politically ‘in the middle’. We live a historical and political social period of profound world crisis; Art can be a powerful means of reflection, a message to the Massa stunned by too much television, then a system that would like the man who is homologated, ignorant of his rights, never thinking.
I do not like the lack of talent, the people who are ready to go out to appear in a well-known magazine cover … the lack of dignity in general.

When and where was I the happiest, in my work?

In quale occasione sono stata più felice, nel mio lavoro?



l’affetto, la stima costanti dei miei lettori è per me motivo di orgoglio, di serenità.

The affection, constant esteem of my readers is for me a reason for pride and serenity.

If I could, what would I change about myself?
Se potessi, cosa cambierei in me?

tutto e niente

all and nothing

What is my greatest achievement in work?
Il più grande successo del mio lavoro.

riuscire ad essere madre e moglie…nonostante il mio lavoro

To be a mother and a wife … despite my work

Where would I most like to live?
Dove amerei maggiormente vivere…

Ognuno porta in sé un tempio. Quando e se in pace dentro me potrei, come ora posso, vivere ovunque.

Each one carries a temple in itself. When and if in peace within me, as I can now, I can live anywhere.

What is my most treasured possession?

Il mio bene più prezioso

nell’ordine: mio marito e i miei figli, il mio talento.

 

In the order: my husband and my children, my talent.


What is my most marked characteristic?
La mia principale caratteristica?


penso che di questo dovrebbero parlare altri, non io.

I think they should talk to others, not me.

What is my most inspirational location, in my city?
Il luogo più stimolante della mia città?

La mia casa
My home

What is my favourite place to eat and drink, in my city?
Quali sono i miei luoghi preferiti, nella mia città, per cenare e bere con amici?

La mia casa
My home

What books influenced my life and how?
Quali libri hanno influenzato la mia vita e come?

“O Voi che avete gl’intelletti sani mirate la dottrina che s’ asconde sotto il velame

delli versi strani”. La Divina Commedia…del resto cosa è la vita se non un cammino attraverso i ‘Gironi’ ed i protagonisti degli stessi, che gli eventi ci mettono davanti? Cosa è se non una Torre di Babele da attraversare per giungere -oppure no- al ‘fuoco’ della trasformazione interiore che brilla in cima? . Leggo ancora Dante, Nietzsche, Oscar Wilde (adoro “Il Ritratto di Dorian Gray), “Il Profeta” di Khalil Gibran…La vera letteratura cresce con te, matura con te e cambia, man mano che passano gli anni dai grandi classici è possibile sempre apprendere qualcosa di nuovo.

“O Voi che avete gl’intelletti sani mirate la dottrina che s’ asconde sotto il velame delli versi strani”.

The Divine Comedy … what is life, if not a walk through the ‘Girons’ and the protagonists of the same, which events bring us to the front? What if it is not a Tower of Babel that is to be crossed to reach – or not – the ‘fire’ of the inner transformation that glows atop?
I still read Dante, Nietzsche, Oscar Wilde (I love “Dorian Gray’s Portrait”), “The Prophet” by Khalil Gibran … True literature grows with you, matures with you and changes as the years pass by the great classics You can always learn something new.

You Only Die Once. What music would I listen on my last day?
Hai solo un giorno di vita. Quale musica ascolti in questo tuo ultimo giorno?

La Natura

The Nature

Who are my heroes and heroines in real life?
I miei eroi nella vita reale

Tanti; del resto in ogni uomo è in grado di splendere una Luce, quando e se riconosciuta e volta al progredire dell’umanità. Medici volontari nelle zone di guerra, madri e padri in miseria e disperazione, comunque in grado d’insegnare la vita ai figli

Many; In the rest, in every man is able to shine a Light, when and if recognized and aimed at the progress of humanity. Volunteer doctors in war zones, mothers and fathers in misery and despair, yet capable of teaching life to their children

Which movie would i recommend to see once in a lifetime?
Quale film si dovrebbe vedere almeno una volta nella vita?

In primis, il neo realismo italiano: è poesia, sensibilità, umanità, verità scomoda

First of all, the new Italian realism is poetry, sensibility, humanity, uncomfortable truth


What role plays art in my life and work?
Quale ruolo gioca l’arte nella mia vita e nel mio lavoro?

La Letteratura è o dovrebbe essere Arte.

Literature is or should be Art.

Which people in my profession would i love to meet in 2017?
Che tipo di personaggi legati al mio lavoro vorrei incontrare nel 2017?

nessuno in particolare; il mio lavoro è sempre ricco di nuovi incontri

no one in particular; My job is always rich in new encounters

Where can you see me or my work in 2017?
Dove si potrà ‘vedere’ il mio lavoro?

librerie, teatri

Libraries, theaters

What do the words “Passion Never Retires” mean to me?
Le parole “La passione mai in pensione” che significano per me?


cosa è la vita se non passione?

What is life if not passion?

Which creative heroines should Peter invite to tell their story?
Quali eroine creative Peter dovrà invitare perché raccontino la loro storia?

Denise Hearne Gallo, Amica e Sorella, da sempre impegnata nel Sociale, nel mondo.

Denise Hearne Gallo, Friend and Sister, who has always been involved in Social, in the world.

How can you contact me?
Come contattarmi?


Official Page on Facebook or mulasgiovanna@ymail.com
My official Blog: https://giovannamulasufficiale.blogspot.it

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s