The Heroine’s Journey of Maria Calabria

What is the best thing that I love about my work? The term “Work” implies a “duty” to which I absolve, I love writing the fact that it is not a job (not in my case, at least) I love to write because it is a pleasure without “chains”. Il termine “Lavoro” implica un “dovere” a cui assolvere, della scrittura amo proprio il fatto che non sia un lavoro (non nel mio caso, almeno) amo scrivere perché è un piacere senza “catene”.
What is my idea of perfect happiness? Live the normal every day life with extraordinary commitment. Vivere la più normale quotidianità con straordinario impegno.
What is my greatest fear? One day I realized that I had not been able to make a decisive contribution to the restoration of my homeland, Acerra, tormented by eco-mafia and corrupted men. Quella di accorgermi, un giorno, di non essere stata in grado di dare un contributo decisivo al risanamento della mia terra natale, Acerra, martoriata da ecomafie e da uomini venduti.
What is the trait that I most deplore in myself? Over the years I have lost the ability to act instinctively and, if on one hand the reflexivity protects me from making mistakes of evaluations, on the other it left me without a spontaneity of which I was proud. In short: I disapprove of myself growing up! Negli anni ho perso la capacità di agire “di petto” e, se da una parte la riflessività mi protegge dal commettere errori di valutazioni, dall’altra mi ha lasciata priva di una spontaneità di cui andavo fiera. Detto in breve: disapprovo di me stessa il fatto di essere cresciuta!
Which living persons in my profession do i most admire? Erri De Luca, a Neapolitan writer with the “Vesuvio” behind him and the beauty of Naples well defined before his eyes; writer whose books are a source of loan for the reader who is not able to express feelings in his own words. Erri De Luca, scrittore partenopeo con il “Vesuvio “ alle spalle e la bellezza di Napoli ben definita davanti agli occhi; scrittore i cui libri sono fonte di prestito per il lettore che non è in grado di esprimere sentimenti con parole proprie.
What is my greatest extravagance? I have no extravagances, at least I do not think so.
Non ho stravaganze, almeno non credo.
On what occasion would I lie? To protect a defenseless person. Per proteggere una persona indifesa.
What is the thing that I dislike the most in my work? That many stand as judges of themselves and are willing to pay typographers (who pretend to be publishers) to see their own published novel, polluting, in fact, the publishing market. Che molti si ergano a giudici di se stessi e siano disposti a pagare tipografi (che si spacciano per editori) pur di vedere il proprio romanzo pubblicato, inquinando, di fatto, il mercato editoriale.
When and where was I the happiest, in my work? The day I signed the contract with Lettere Animate Editore (a brand owned by Mr. Incagnoli) for “La vita non dura mai una sera”, a novel written when I was 20; even more on the publication of the second novel, “Mare immaginato”, in which I was able to tell, in some way, the love for my native land.
Il giorno in cui ho firmato il contratto con Lettere Animate Editore (marchio
detenuto allora dal Sig. Incagnoli) per “La vita non dura mai una sera” , romanzo
scritto quando avevo 20 anni; ancor più in luogo della pubblicazione del secondo
romanzo, “Mare immaginato”, in cui ho potuto raccontare, in qualche modo, l’amore
per la mia terra natale.
If I could, what would I change about myself? Excessive punctuality (for “excessive” I mean that I am always early). L’eccessiva puntualità (per “eccessiva” intendo che sono perennemente in anticipo).
What is my greatest achievement in work? Being able to make writing not a source of income, but an instrument of thought: writing has opened windows on landscapes that I did not know, but that had always belonged to me, brought me closer to myself. Essere riuscita a fare della scrittura non una fonte di guadagno, ma strumento di pensiero: scrivere ha aperto finestre su panorami che non conoscevo, ma che mi erano sempre appartenuti, mi ha avvicinato a me stessa.
Where would I most like to live? In the city where I live today, that saw me being born and I love: Acerra, beyond its contradictions and dramatic truths, is the only one to which I feel I “owe something”. Nella città in cui ad oggi vivo, che mi ha visto nascere e che amo: Acerra, al di là delle sue contraddizioni e drammatiche verità, è l’unica a cui sento di “dover qualcosa”.
What is my most treasured possession? My children’s smile. Il sorriso dei miei figli.
What is my most marked characteristic? I do not know, I’ve never been good to look inside (and not even outside, to be honest). When I was a child, I liked to jump from one branch to another, among the peaches in bloom and perhaps in part they are still like this: swinging, suspended between a thousand commitments. Non saprei, non sono mai stata brava a guardarmi dentro (e neanche fuori, a dire il vero). Quando ero piccola mia piaceva saltare da un ramo all’altro, tra i peschi in fiore e forse in parte sono ancora così: altalenante, sospesa tra mille impegni.
What is my most inspirational location, in my city? In the courtyard of the house where I grew up, among the lemons trees and the memory of my grandmother’s voice , in the memory of the willow that give my games shade,in the memory of the smell of clean air. Nel cortile della casa dove sono cresciuta, tra gli alberi di limoni, nel ricordo della voce di mia nonna, nel ricordo del salice che faceva ombra ai miei giochi, nel ricordo dell’odore di un’aria (allora) pulita.
What is my favourite place to eat and drink, in my city? “From Attilio”, from 1959, (it is no coincidence that he won the world championship for the Neapolitan pizza STG!) And from Petit Caffè, in via Vittorio Veneto (Acerra): his coffee with hazelnut is a panacea for the soul. “Da Attilio”, dal 1959, (non è un caso se ha vinto il campionato mondiale per la pizza napoletana STG!) e da Petit Caffè, in via Vittorio Veneto (Acerra): il suo caffè
alla nocciola è un toccasana per l’anima.
What books influenced my life and how? All the books I’ve read have influenced my life. In this case, reading represented the window open on new worlds, on new ways of being and that I was able to make mine. Tutti i libri che ho letto hanno influenzato la mia vita. La lettura ha rappresentato, in questo caso, la finestra aperta su nuovi mondi, su nuovi modi di essere e che ho potuto far miei.
Who are my favorite writers?
Erri De Luca, K. Woodwiss, Jodie Picoult, Jeanne Kalogridis.
You Only Die Once. What music would I listen on my last day?
Nocturne n° 20, Chopin.
Who is my hero or heroine in fiction? Don Gaetano (character of “Il giorno prima della felicità”, by Erri de Luca), a man with a “tough” skin, because “A child who grows without a caress hardens the skin, feels nothing, not even the beatings.” Don Gaetano (personaggio nel “ Il giorno prima della felicità” , di Erri de Luca) , uomo dalla pelle “tosta”, perché “Un bambino che cresce senza una carezza indurisce la pelle, non sente niente, neanche le mazzate.”
Who are my heroes and heroines in real life? All those people who, despite being in a drama in their lives, do not forget to wear a smile. There is nothing more beautiful than a beautiful smile. Tutte quelle persone che, nonostante stiano vivendo un dramma nella propria vita, non dimenticano di indossare un sorriso. Non c’è niente di più bello di un bel sorriso.
Which movie would i recommend to see once in a lifetime?
Forrest Gump.
What role plays art in my life and work? The only art that has significantly influenced my life is poetry: I have gone down “millions of stairs” together with Eugenio Montale and his pain; “I saw seas” that I would never have imagined together with Antonia Pozzi; I missed it, along with Fernando Pessoa, when “angels” came to look for someone dear to me. L’unica arte che ha influenzato significativamente la mia vita è la poesia: ho sceso
“milioni di scale” insieme ad Eugenio Montale e al suo dolore; “ho visto mari “che
mai avrei immaginato insieme ad Antonia Pozzi; ho sentito la mancanza, insieme a
Fernando Pessoa, quando “angeli” sono venuti a cercare qualcuno a me caro.
Who is my greatest fan, sponsor, partner in crime?
My father
Mio padre, ed è di parte (la mia ) !
Whom would I like to work with in 2019?
Dreaming costs nothing: with Giangiacomo Feltrinelli Editore!
Sognare non costa niente: con Giangiacomo Feltrinelli Editore!
Which people in my profession would i love to meet in 2019? I’d like to meet a few authors, because i’d like to ask them how do you feel to be so capable in their work, and treasure their hints to better myself. Erri De Luca the most. Mi piacerebbe conoscere alcuni autori per poter chiedere loro come ci si sente, ad essere bravi in quello che fanno, e fare tesoro dei loro consigli per migliorarmi. Primo fra tutti Erri De Luca.
What project, in 2019, am I looking forward to work on? It’s a rather crazy project, i confess it, but for this reason it could work. I am working on my biggest passions, the biology and writing, to make them one work: a scientific didactic textbook that make use of non-conventional approach on the subjects covered, poetical one, so to say.
È un progetto un po’ folle, lo confesso, ma forse potrebbe funzionare proprio per
questo. Sto lavorando affinché le mie due grandi passioni ,la biologia e la scrittura,
diano vita a un solo lavoro: un testo didattico scientifico che sfrutti un approccio
non convenzionale con gli argomenti trattati, poetico, per così dire.
Where can you see me or my work in 2019? If someone dares to accept the challenge, I hope it can be looked up to a great university textbook editor. Se qualcuno dovesse accettare la sfida, spero presso un grande editore di testi universitari!
What do the words “Passion Never Retires” mean to me? The reality against which I found myself fighting for a few years and to which I then had to give up. The passions make huge rounds, but then come back to knock. La realtà contro la quale mi sono trovata per un po’ di anni a combattere e alla quale ho poi dovuto cedere. Le passioni fanno giri immensi, ma poi tornano a bussare.
How can you contact me?
https://www.facebook.com/Maria-Calabria-483738018361768/
Link Amazon:

s=digital-text&ie=UTF8&qid=1540820689&sr=1-1&keywords=mare+immaginato

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s